Phreeze

Phreeze: come ottenere da esso istituito e funzionante

Phreeze è un fantastico generatore di applicazioni che permette di avere un'intera applicazione di gestione del database costruita in pochi minuti.

Qualche tempo fa lavoravo per un cliente che, per ragioni che non potevo sapere, non voleva darmi un accesso completo al suo pannello di controllo di hosting. Non è stato un grosso problema: infatti potrei fare la maggior parte del lavoro semplicemente usando un client FTP. Ma la gestione del database è stata difficile dovendo sempre fornire file di dump sql al mio cliente e quindi aspettare che eseguisse le query sul database.

Non potevo nemmeno usare un software di gestione del database remoto come MySql Workbench, perché il provider di hosting non lo permetteva.

Quindi ho finalmente deciso di cercare una soluzione che mi dia una soluzione a tutte queste difficoltà e mi permetta di eseguire direttamente tutte le operazioni CRUD senza dover interagire con il cliente. In questo modo ho scoperto Phreeze.

Come dicono gli autori:

Phreeze è un framework per la creazione di applicazioni PHP. Un framework è fondamentalmente un toolkit di classi helper insieme a una struttura applicativa coerente.

Phreeze è composto da tre componenti. Quello che vedremo in questa piccola guida è Phreeze Builder:

...è un'utilità che analizza un database e genera automaticamente un'applicazione di base pronta per l'uso e / o la personalizzazione.

Quello che voglio è solo mostrarti come creare un'applicazione di base per la gestione del database con Phreeze Builder, beacuse it tooke me a bit of time before to get it working (probably because I'm a bit stupid, but we can ignore that for the moment...)

Getting started

Primo, go to https://github.com/jasonhinkle/phreeze and download the compressed file to your machine, then uncompress it in a convenient location.

You should now have in your target directory a folder called phreeze-master which holds all application files: I suggest you to rename it to phreeze (just to avoid issues with internal links) and to upload it to your server (let's call it www.mydomain.com).

Adesso, use your browser of choice to visit www.mydomain.com/phreeze/builder.

If you get some error (as it happened to me), you have to open the .htaccess you find in phreeze/builder directory and uncomment the
RewriteBase rule, that is replace this line:

#RewriteBase /phreeze/builder/

con questo:

RewriteBase /phreeze/builder/

Maybe you still get an error about timezone settings: se questo è il caso, apri il file nel tuo editor di codice phreeze / builder / _machine_config.php e rimuovere il commento dalla riga successiva

//date_default_timezone_set("UTC");

in modo da avere:

date_default_timezone_set("UTC");

Esecuzione del generatore

Ora navigando verso http://www.mydomain.com/phreeze/builder dovresti accedere correttamente alla procedura guidata del generatore. Nella prima pagina devi inserire i tuoi dati di connessione: host del database, nome utente, parola d'ordine, nome del database e il tipo di connessione mysql (mysql, mysqli o PDO).

Phreeze BuilderQuando hai finito, basta fare clic Analizza database pulsante.

Utilizzo dell'analizzatore

La pagina successiva mostra un elenco completo delle tabelle del database (se non vuoi che un tavolo venga gestito dalla tua applicazione, basta deselezionarlo) e chiederti di modificare altre impostazioni:

Analizzatore di geloPassa il mouse sui punti interrogativi per ottenere una spiegazione rapida e chiara dell'opzione; di seguito li riporto qui mostrando le mie impostazioni:

[frammento di incorporamento="phreeze-options"]

Se vuoi sapere come costruire una fisarmonica come questa con poche righe di codice puoi leggere il mio articolo Il più semplice jQuery Accordion mai!

Generazione dell'applicazione

E ora possiamo finalmente fare clic su Genera applicazione pulsante. A seconda delle dimensioni del database, dopo qualche tempo il tuo browser scaricherà un archivio con la tua applicazione. Decomprimi questo archivio nella directory scelta (nel nostro esempio era "db_admin", ti ricordi?).

È quasi finito. Dobbiamo solo ripetere alcuni passaggi che abbiamo fatto sopra per configurare Phreeze Builder:

  1. apri il .htaccess file nel tuo /db_admin / directory e impostare correttamente il valore della regola RewriteBase: RewriteBase /dbman/
  2. quindi apri il file _machine_config.php file nel tuo /db_admin / directory e impostare il fuso orario: date_default_timezone_set("UTC");

Ora puoi visitare l'URL www.mydomain.com/db_admin e inizia a gestire il tuo database!

avvertimento. Navigando nel tuo database potresti scoprire che non sempre la tabella ha tutte le colonne che ti aspetteresti di vedere: è strano e mi ci è voluto un po 'per scoprire il problema. Dato che sono un uomo generoso, Voglio rivelare il segreto adesso! Per impostazione predefinita, Le applicazioni Phreeze non mostrano più di 5 colonne per tabella. Per modificare questa, devi aprire /db_admin/modelli / directory e cerca il modello che fa riferimento alla tabella in cui desideri mostrare più colonne (praticamente tutti) e aprilo nel tuo editor di codice preferito. Intorno alla linea 30 troverai qualcosa di simile:

	<!-- underscore template for the collection -->
	<script type ="text/template" id ="ftThemesCollectionTemplate">
		<table class="collection table table-bordered table-hover">
		<thead>
			<tr>
				<th id="header_Column1">Column11<% Se (page.orderBy == 'Column1') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column2">Column12<% Se (page.orderBy == 'Column2') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column3">Column3<% Se (page.orderBy == 'Column3') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column4">Column4<% Se (page.orderBy == 'Column4') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column5">Column5<% Se (page.orderBy == 'Column5') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
<!-- DECOMMENTI DI MOSTRARE COLONNE AGGIUNTIVE
				<th id="header_Column6">Column6<% Se (page.orderBy == 'Column6') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column7">Column7<% Se (page.orderBy == 'Column7') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
				<th id="header_Column8">Column8<% Se (page.orderBy == 'Column8') { %> <i class='icon-arrow-<%= page.orderDesc ? 'up' : 'down' %>' /><% } %></th>
-->
			</tr>
		</thead>
		<tbody>
		<% articoli.ciascuno(funzione(articolo) { %>
			<tr id="<%= _.escape(item.get('Column1')) %>">
				<td><%= _.escape(item.get('Column1') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column2') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column3') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column4') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column5') || '') %></td>
<!-- DECOMMENTI DI MOSTRARE COLONNE AGGIUNTIVE
				<td><%= _.escape(item.get('Column6') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column7') || '') %></td>
				<td><%= _.escape(item.get('Column8') || '') %></td>
-->
			</tr>
		<% }); %>
		</tbody>
		</table>

		<%=  view.getPaginationHtml(pagina) %>
	</copione>

Va bene: fai solo quello che dicono e "DECOMMENTI DI MOSTRARE COLONNE AGGIUNTIVE" ?

Spero che questo aiuto

2 commenti su “Phreeze: come ottenere da esso istituito e funzionante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.